visualizza l’immagine di sfondo

Storia e cultura.

CAMA PNF8637
Porta antica grotto di Cama - Valle Mesolcina

Il Moesano.

Terre di conquiste e di passaggi!

Il passo del San Bernardino (anticamente denominato “Mons Avium”, il monte degli uccelli) era già transitato alla fine del neolitico (età del Rame).

Già in quest’epoca, e soprattutto nella successiva età del Bronzo, la Valle Mesolcina e la Valle Calanca erano abitate. Lo provano gli insediamenti ed i reperti preistorici scoperti a Roveredo, Mesocco e Castaneda.

A partire dal sesto secolo a.C. le due vallate vanno popolandosi con una rete di insediamenti sempre più fitta. Sorgono importanti stanziamenti a Roveredo, Castaneda, Cama e a Mesocco. In questo sviluppo, in cui è coinvolto pure il Sopraceneri, giocano un ruolo centrale le influenti città etrusche, che si orientano verso i valichi delle Alpi centrali per gestire i commerci con i Celti transalpini. Gli abitanti del Moesano appartengono, durante l’età del Ferro, al gruppo di tribù dei Leponti.  A seguito dello sconvolgimento del sistema politico e mercantile causato dalle invasioni celtiche a sud delle Alpi alla fine del quinto secolo a.C., si verifica una contrazione della popolazione a partire dal terzo secolo a.C. Persistono però villaggi a Mesocco, a Santa Maria in Calanca e a Roveredo fino alle soglie della nostra era.

di più

Un luogo incantato, pieno di storia.

Castello norantola
Rovine castello di Norantola - Valle Mesolcina

Crocevia di arte e culture, da un palazzo a una torre, da un castello a una chiesa il Moesano rivela l'inestimabile patrimonio della sua storia, con tutti gli influssi dei vari passaggi, dal mesolitico, al medioevo, ai tempi moderni. Un'eredità che vive ancora oggi, di paese in paese e di valle in valle.

Importante via di transito tra il nord e il sud dell'Europa, grazie alla sua posizione nel cuore delle Alpi, il Moesano ha ricoperto un ruolo rilevante fin dalla preistoria.

Prenota alloggio

regione e localita

tipo di alloggio

arrivo

partenza

Ufficio informazioni.

Ente Turistico Regionale del Moesano
Strada Cantonale
Casella Postale 22
CH-6565 San Bernardino
Tel. +41 (0)91 832 12 14
Fax +41 (0)91 832 11 55

info(at)visit-moesano.ch
www.visit-moesano.ch

 
 

© Ente Turistico Regionale del Moesano, info(at)visit-moesano.ch