visualizza l’immagine di sfondo

Rossa.

Rossa---estate---web
Rossa - Valle Calanca

È il comune più settentrionale della Calanca, posto a 1088 m/slm.
Nel 1982 formò con Santa Domenica e Augio un unico comune.

Molto attivo anche dal punto di vista culturale grazie alle varie Associazioni, anche giovanili, che si occupano di promuovere attività ricreative culturali. Il Centro "La Cascata" offre diverse occasioni per incontri ed eventi di questo carattere.

Parecchie le case e le stalle che presentano sulle mura esterne immagini devozionali dei secoli XVII - XVIII.

Interessanti mete turistiche sono la capanna Buffalora, in val de l'Ör, posta a 2078 m /slm con 24 posti letto, la capanna Ganan, in val Gana, posta a 2375 m/slm con 8 posti letto e la capanna Remia, posta a 2375 m/slm con 20 posti letto.

Nella stagione invernale è possibile sciare a Rossa grazie agli impianti di risalita ed alle piste per lo sci di fondo.

Il villaggio dista 31 km da Bellinzona e 123 km da Coira. L'uscita autostradale più vicina è quella di Roveredo, sulla A13/E43 (19 km). Rossa, come tutti i comuni della valle, è raggiungibile tramite autopostale.

Il punto più elevato del comune è la Cima dei Cogn (3063 m s.l.m.), sul confine con Serravalle. Il territorio comunale comprende il laghetto alpino di Calvaresc, la cui forma particolare raffigura un cuore.

  • Augio.

    Augio---grande---web2 01
    Augio - Valle Calanca

    L'altro villaggio che insieme a Rossa e Santa Domenica ha dato origine nel 1982 al comune di Rossa, é situato sulla sponda destra della Calancasca.

    La chiesa dei Santi Giuseppe e Antonio da Padova (1784) è stata edificata sul luogo di una costruzione precedente, del 1683.

  • Santa Domenica.

    Santa-Domenica---web
    Sta Domenica - Valle Calanca

    Uno dei tre villaggi (gli altri due sono Rossa e Augio) che si aggregarono in un'unica comunità nel 1982.

    Il borgo domina il fiume Calancasca, che scorre ai suoi piedi.

    La Parrocchiale, opera dell'architetto Giovanni Serro, è dedicata a Santa Domenica ed è una delle più belle chiese barocche del Grigioni.

Centro culturale la Cascata.

ristcentro

Il Centro ricreativo e culturale “La Cascata” è nato nel 1973 da un’idea di un gruppo di amici e di sostenitori che, visto il fascino e la storia del vecchio edificio degli inizi del 1900, hanno fondato la Società Cooperativa “La Cascata”.

Socialità e cultura sono da subito stati i due concetti portanti della Società “La Cascata”.

Il programma culturale che viene allestito di anno in anno offre musica popolare e classica, teatro, mostre, conferenze di vario interesse e animazioni.

Il Centro la Cascata annovera anche un'ottimo ristorante, adatto a tutte le occasioni, oltre ad essere un'eccellente alloggio per le vostre vacanze, di corto e lungo termine.

www.lacascata.ch

Prenota alloggio

regione e localita

tipo di alloggio

arrivo

partenza

SBB|CFF|FFS

Orario

A: Rossa
Data: 09.10.12
Ora:
Partenza
Arrivo
Situazione dell'esercizio

Ufficio informazioni.

Ente Turistico Regionale del Moesano
Strada Cantonale
Casella Postale 22
CH-6565 San Bernardino
Tel. +41 (0)91 832 12 14
Fax +41 (0)91 832 11 55

info(at)visit-moesano.ch
www.visit-moesano.ch

 
 

© Ente Turistico Regionale del Moesano, info(at)visit-moesano.ch