Chiesa

Chiesa di San Carlo Borromeo

img_4kq_egcgcidh
img_4kq_ciebjjef

Descrizione

Nel 1611 il vescovo di Coira trovatosi a Lostallo per visitare la chiesa di San Giorgio approvò la costruzione di una nuova chiesa. Nel 1626 furono eretti i muri, I'inaugurazione avvenne il10 aprile 1633. Fu dedicata a San Carlo Borromeo che passò in Mesolcina 50 anni prima. Nel 1639 non aveva però ancora il campanile che probabilmente venne costruito nella seconda metà del diciassettesimo secolo. Fu restaurata nel1838 e nel 1959. La chiesa è una semplice costruzione con coro quadrato e campanile a nord, con coronamento ottagonale. Le facciate sono lisce. La cornice del portale in granito porta la data 1838, il tetto è in piode. La campana della chiesa sembra già. Essere stata fusa nel 1432 e proviene probabilmente dalla parrocchiale.

Cartina

Responsabile del contenuto: Ente Turistico Regionale del Moesano San Bernardino, Mesolcina, Calanca.

Outdooractive Logo

Questa pagina utilizza contenuti e tecnologia della piattaforma Outdooractive.