Chiesa San Vittore

Chiesa Santi Vittore e Giovanni Battista (Collegiata)

img_4kq_egcfhbbf
img_4kq_cieeifff

Mostra 3 immagini

img_4kq_egcfhbbe
La chiesa Collegiata di San Vittore dedicata al patrono del villaggio e a San Giovanni Battista è la chiesa principale di Mesolcina e Calanca.

Chiesa Santi Vittore e Giovanni Battista (Collegiata)

6534 San Vittore

Descrizione

La costruzione viene citata per la prima volta in documenti storici risalenti al 1219. Dopo la fondazione del Capitolo di San Vittore da parte di Enrico de Sacco, la cappella già esistente di San Giovanni divenne chiesa parrocchiale. I canonici assegnati alla Collegiata, avevano il compito di celebrare le funzioni religiose in tutta la regione. Nel 1498 venne costruito il portale principale. Nel 1512 vennero ricostruite le coperture delle navate laterali, e nel 1713 venne rialzata quella centrale. Il campanile risale al XIII secolo. La chiesa si presenta con una pianta a tre navate, sovrastate da una copertura a volta. Nel 1931 è stato fatto un restauro interno, sotto la guida dell'arch. Adolfo Gaudy, vennero modificate alcune finestre, un restauro agli affreschi, sostituite le vetrate ottocentesche con quelle nuove di Augusto Wanner.  Ultimo restauri importanti quelli del 1983 (esterno) e del 1985-1987 all'interno, seguiti dall'arch. Fernando Albertini e dal restauratore Jörg Joos.

Cartina

Responsabile del contenuto: Ente Turistico Regionale del Moesano San Bernardino, Mesolcina, Calanca.