Siti storici

Grotti di Cama - Cantine Storiche, XVII-XVIII sec.

img_4kq_ciebjabb
La zona dei grotti, restaurata da poco in un fitto bosco di castagni, comprende una cinquantina di grotti risalenti ai secoli passati.

Descrizione

La principale caratteristica dei grotti è quella di essere delle cantine naturali, usate per la conservazione degli alimenti fin dall'antichità, grazie alle correnti d'aria (fiadirée - fiatatoi) che costantemente li attraversano fuoriuscendo da fessure nella montagna.

Ci sono tre grotti aperti al pubblico come ristoranti:

Grotto Bundi alla Bellavista
Grotto Prandi
Grotto Milesi Belloli

Cartina

Responsabile del contenuto: Ente Turistico Regionale del Moesano San Bernardino, Mesolcina, Calanca.

Outdooractive Logo

Questa pagina utilizza contenuti e tecnologia della piattaforma Outdooractive.