Grotta

Grotto Bundi alla Bellavista

img_4kq_dhgfjeid
img_4kq_dhgfjeif

Mostra 3 immagini

img_4kq_dhgfjeih
Il "nuovo" grotto Bundi alla Bellavista è stato acquisito nel 2015 da Ignazio Bundi. Serve specialità tipiche della regione accompagnate da gazosa e vini locali.

Descrizione

Il nuovo grotto Bundi è stato realizzato dall'architetto Ivano Gianola, mescolando con cura elementi moderni con materiali che richiamano alla tradizione, come il legno e la pietra, sulla base di un antico grotto.

Il Grotto Bundi "alla Bellavista" fa parte di oltre 46 case, che sono state costruite in un idillio unico che risale alla preistoria. Di queste 46 case, ce ne sono solo 3 che ospitano clienti durante la stagione. Secondo le conoscenze attuali, il nucleo dei grotti di Cama è sicuramente il più importante del suo genere nei Grigioni e uno dei più caratteristici della Svizzera.

Cartina

Responsabile del contenuto: Ente Turistico Regionale del Moesano San Bernardino, Mesolcina, Calanca.

Outdooractive Logo

Questa pagina utilizza contenuti e tecnologia della piattaforma Outdooractive.